BRNDay: 3^ edizione

Nel weekend del 20 e 21 ottobre è andata in scena la 3^ edizione del BRNDay. Il BRN Day è un evento unico nel suo genere: organizzato da Bernardi, ovvero uno dei distributori di componenti per biciclette più importante d’Italia è un’occasione imperdibile per toccare con mano tutte le novità e incontrare di persona i fornitori presenti nel catalogo dell’azienda di Forlimpopoli.

Si. Quest’anno ho deciso di andare al BRNDay. Per vari motivi non sono riuscito a partecipare alle prime due edizioni, ma avevo sentito ottimi commenti da chi vi aveva partecipato.

Al BRNDAy non è un evento aperto a tutti. Il BRNDay è un evento riservato agli operatori di settore. Non ci sono biglietti d’ingresso, parteciparvi è gratuito. È necessario fare richiesta di partecipazione direttamente all’organizzatore sul sito dedicato: brnday.it.

Per ricevere l’accredito come negoziante è sufficiente comunicare la ragione sociale del negozio, la partita IVA, l’indirizzo e l’email. Si inserisce il numero di inviti che si desiderano e si invia la richiesta. Dopo pochi minuti una mail conferma l’avvenuta richiesta, informando che gli inviti verranno inoltrati tramite mail i giorni precedenti l’evento.

Io, devo dire, che ho fatto due accrediti: uno come negozio e uno come stampa, accreditandomi tramite il blog bikeclever.it.

BRNDay: organizzazione impeccabile

Ricevo gli accrediti tramite mail il 15 ottobre, cinque giorni prima dell’apertura del BRNDay. Quando apro la mail ho subito la prova che quanto mi era stato riferito, non era privo di fondamento. L’organizzazione è impeccabile, e lo si capisce subito dalla mail di conferma.

Bernardi per l’occasione ha riservato il Palazzo dei Congressi, in Piazza della costituzione, a Bologna. Sotto l’accredito stampabile, Bernardi ha annotato tutte le possibilità per arrivare all’evento: in auto, o con i mezzi pubblici.

Per chi optasse per i mezzi pubblici il distributore romagnolo ha pensato a tutto: delle navette faranno spola tutto il giorno dalla stazione dei treni sino al Palazzo dei Congressi. E viceversa.

Per chi investe decide di raggiungere l’evento con mezzi propri, ci sarà la possibilità di parcheggiare gratuitamente: è stato riservato un parcheggio di 500 posti giusto di fronte all’ingresso. Insomma, le premesse appaiono buone sin da subito.

L’evento è stato previsto per due giorni: il 20 e il 21 di ottobre, ovvero la domenica e il lunedì. Due giorni scelti non a caso visto che la maggior parte dei negozi di biciclette sono chiusi proprio il lunedì mattina. Io decido di andarci domenica 20.

Io opto per l’automobile. Seguo le indicazioni riportate nell’accredito: sono semplici e chiare, e ci arrivo senza problemi. L’organizzatore ha avuto anche la sensibilità di sottolineare la presenza degli autovelox lungo corso Stalingrado.

Parcheggio l’auto e mi avvio verso l’ingresso. Tutto è ben indicato e si trova con facilità. Le bandiere tipo surf fanno egregiamente il loro dovere.

L'entrata di BRNDay

Nella hall d’ingresso, bisogna fare l’accredito. Li trovo organizzato anche un comodo guardaroba dove decido di lasciare la giacca. Tengo solo lo zaino perché so già come sono fatto: sono un raccoglitore seriale di cataloghi e brochure.

Sono circa le 10:30. La gente è tanta, organizzata in tre file che, tutto sommato scorrono veloci. capisco velocemente che gli standard di efficienza di Bernardi sono piuttosto alti dato che vengono aperte altre due postazioni dove poter fare il check-in. Nel giro di 5 minuti è il mio turno: consegno il mio accredito e ricevo in cambio una stopper con la mappa dei fornitori, il catalogo delle e-bike e altri opuscoletti utili alla visita.

BRNDay: la sala principale

La sala principale

Appena entro nella sala principale, ho un ulteriore conferma della maniacalità con la quale è stata organizzato l’evento. Ben arredata, accoglie i seguenti marchi:

  • Campagnolo
  • Shimano
  • BRN Food

Fa la sua bella figura anche una caffetteria dove ci si può fermare a parlare di affari davanti ad un buon caffè.

BRNDay: Sala Italia

brnday-sala-italia

Questo è il cuore pulsante dell’evento. Due sale: in una la presentazione – a rotazione – del catalogo Bernardi. Per tutto il giorno, per tutti e due i giorni, il ricco catalogo veniva presentato agli astanti. L’altra sala ospitava a turno le presentazioni dei prodotti di: Selle SMP, Campagnolo, Shimano.

Chiudi il menu